OFFERTA -10% CON IL CODICE "BENVENUTO" SUBITO (*solo sui prodotti per l'incontinenza)
jeune entreprise dijonnaise jeune entreprise dijonnaise
OFFERTA -10% CON IL CODICE "BENVENUTO"
(*solo sui prodotti per l'incontinenza)
Recensioni verificate
9.8/10
Filtra per
Marche
Plus Moins
Formato
Plus Moins
Assorbimento (in ml)
0 3000

i nostri migliori venditori

Categoria: Pannolini per adolescenti

Cos'è l'enuresi?

L'enuresi è sinonimo di "bagnare il letto" nei bambini o negli adolescenti. L'enuresi notturna è una forma di incontinenza che si verifica durante i sonnellini diurni o notturni. Si tratta di minzione involontaria o inconscia. In genere è più comune nei maschi che nelle femmine. Si parla di enuresi primaria quando il bambino non è mai riuscito a controllare la vescica. Si parla di enuresi secondaria quando il bambino è riuscito a essere pulito per un po' ma ricomincia a bagnare il letto.

L'enuresi primaria può essere ereditaria. Infatti, se uno o entrambi i genitori hanno affrontato questo problema nella loro infanzia, è possibile che lo trasmettano anche ai propri figli. Può anche essere la conseguenza di un disturbo ormonale della secrezione dell'ormone antidiuretico. Questo ormone, infatti, gestirà la produzione di urina e in particolare la rallenterà durante la notte. Se questo ormone non funziona correttamente, la vescica tenderà a traboccare durante la notte.

L'enuresi primaria può anche essere semplicemente la conseguenza del risveglio del bambino troppo tardi quando la vescica è piena. Alcuni bambini che arrivano persino a sognare di andare in bagno avranno difficoltà a svegliarsi e ad andare in bagno prima che la vescica si svuoti.

Infine, può essere la conseguenza dell'immaturità vescicale, cioè un ritardo fisiologico dei muscoli che controllano la vescica o l'uropatia congenita.

L'enuresi secondaria, d'altra parte, deriva generalmente da un disturbo affettivo che causa stress nel bambino. Può essere un rifiuto di crescere, l'arrivo di un fratellino o una sorellina, problemi familiari o violenze. L'enuresi secondaria può anche essere il risultato di una malattia come il diabete, un'infezione del tratto urinario o una malformazione genitale.

Mio figlio ha la pipì a letto, quale protezione è appropriata?

Pannolini per bambini o pull-up sono generalmente la prima soluzione per superare l'enuresi notturna. Tuttavia, dopo una certa età, se il problema persiste, i pannolini per bambini diventano troppo piccoli. SENEA propone poi pannolini con chiusura adesiva o pannolini (slip assorbenti) in taglie molto ridotte (XXS, XS, S) che ti permetteranno di proteggere il tuo bambino con una protezione urinaria adatta alla sua morfologia. Queste protezioni costituiranno il collegamento tra pannolini per bambini e pannolini per adulti.

Quali sono i diversi marchi, quali sono le differenze tra le protezioni?

Puoi trovare pannolini per bambini o ragazzi con il marchio Comfy junior o ID Pants per Ontex. Per altri produttori (Tena, Abena, Hartmann o Seni Kids), i prodotti sono identificati nella stessa gamma dei prodotti della gamma per adulti, in questo caso Tena slip e Tena Pants per Tena, Abri-Form e Abri-Flex per Abena , Molicare Slip e Molicare Mobile per Hartmann e Seni Kids per Seni. Basterà poi prendere la misura più adatta.

Come faccio a mettere un pannolino a mio figlio?

I pannolini per adulti sono realizzati allo stesso modo dei pannolini per bambini. Usa la stessa tecnica. Tuttavia, con l'aumentare del peso del bambino, a volte è difficile posizionare correttamente la protezione urinaria. Offriamo video di tecniche di installazione per aiutarti ad avere i giusti riflessi quando indossi i pannolini. Ciò eviterà di ferire il bambino e prevenire perdite.

Mio figlio non sopporta i pannolini, cosa devo fare?

Per evitare che il tuo bambino si tolga il pannolino, offriamo anche body e tutine adatti a bambini e adolescenti. Questi prodotti sostituiranno il pigiama e manterranno in posizione la protezione urinaria. Se tuo figlio ha davvero grandi difficoltà a mantenere la sua protezione, alcune tute sono dette "antistrappo" con scatti inaccessibili in modo che non possa togliersi la tuta.

I pannolini per bambini sono troppo piccoli per il mio bambino, quale pannolino dovrei scegliere?

Il passaggio tra pannolini per bambini e pannolini per adulti è stato un problema identificato da diversi anni dai produttori di prodotti per l'incontinenza. Infatti, in caso di problemi di enuresi o di incontinenza più in generale, a volte è un grattacapo per i genitori trovare un prodotto che non sia né troppo piccolo né troppo grande per il proprio figlio che non è più un neonato ma non è ancora adulto. Negli ultimi anni, i produttori hanno sviluppato alcuni prodotti nelle taglie XXS, XS o S, sia in pannolini con chiusure adesive (pannolini completi) che in mutandine (slip assorbenti). A causa delle dimensioni dei prodotti, è ancora difficile ottenere un alto livello di assorbimento delle urine, tuttavia, questi prodotti consentono di effettuare il passaggio dall'infanzia all'età adulta adattandosi alla morfologia di questi giovani adolescenti.

Le mutandine assorbenti (slip assorbenti) sono più facili da indossare. In effetti, devi solo indossarlo e toglierlo come mutande o mutandine. È l'equivalente di un pull-up per bambini. D'altra parte, i pannolini con chiusura adesiva (pannolini completi) sono generalmente più assorbenti.

FAQ - Domande frequenti

Il fenomeno dell'enuresi, chiamato anche il fenomeno della "enuresi notturna".

Definisce la minzione incontrollata delle urine.

Può riguardare bambini dall'età di 5 anni.

Puoi andare da un medico per assicurarti che non provenga da una patologia. 

Sarà anche un'opportunità per trovare soluzioni adatte al tuo bambino, tra cui la riabilitazione comportamentale o farmaci che possono ridurre la produzione di urina durante la notte in modo che la vescica si riempia meno rapidamente.

Esistono due tipi di enuresi:

  • Quando mio figlio ha 5 anni o più e non ha mai vissuto un periodo di pulizia: questo si chiama enuresi primaria
  • Quando mio figlio di età pari o superiore a 5 anni incontra situazioni di perdite urinarie dopo aver sperimentato un periodo di pulizia di almeno 6 mesi: questo si chiama enuresi secondaria

Alcune piccole abitudini quotidiane possono aiutare a limitare l'enuresi del bambino:

  • Dai a tuo figlio l'abitudine di andare in bagno prima di andare a dormire
  • Evitare di bere durante la notte e prima di coricarsi 
  • Non mangiare troppa frutta o cioccolato la sera 
  • Usa allarmi e boxer stop-pee per ricordare a tuo figlio di andare in bagno quando necessario 
  • Installa una luce notturna nella stanza di tuo figlio per rassicurarlo se vuole alzarsi durante la notte per andare in bagno
Devi prima finalizzare l'abbonamento dei tuoi prodotti prima di aggiungere un prodotto fuori abbonamento:

Annulla l'iscrizione Iscriviti all'abbonamento